󰁖
ORARI
Dalle 12.00 alle 14.30
Dalle 19.30 alle 22.30
Chiuso il Mercoledì.
󰀑
+39 0185 74128
+39 0185 720779

manuelina@manuelina.it
ORARI
Dalle 12.00 alle 14.30
Dalle 19.30 alle 22.30
Chiuso il Mercoledì.
󰀑
Home Blog news: Premio Rebora 2015, una serata magica tra emozione e cultura
󰀄

Grande successo per la serata di premiazione della quarta edizione del Premio Giovanni Rebora che si è tenuta martedì 16 giugno nella cornice, come da tradizione, del nostro Ristorante martedì 16 giugno. Il Premio, nato da un’idea di Gianni Carbone per ricordare l’incredibile passione e competenza del caro amico “U Prufessu” nel raccontare costumi ed evoluzione della società antica e moderna, è stato istituito nel 2012 per iniziativa e con il patrocinio della nostra famiglia.

11110057_935946556425437_974804124626503026_oUna serata davvero piacevole e ricca di emozioni. Un incontro con la storia dell’alimentazione e della buona cucina in cui la gastronomia si intreccia con la ricerca e si fonde con la tradizione che, da ormai quattro anni, è diventato un appuntamento imperdibile nonché sinonimo di cultura.

Il Premio, anche quest’anno si è articolato in tre categorie: quella rivolta all’Autore di un’opera sulla storia, letteratura, costume ed economia connesse alla gastronomia ed alla civiltà della tavola, al Giovane Ricercatore autore della miglior tesi di laurea, incentrata sui medesimi temi e il premio “alla Carriera”.

Quest’anno la Giuria, presieduta dal professor Massimo Montanari dell’Università di Bologna, ha deciso di celebrare vincitoreTomMueller con Rebora e Carbonel’eccezionale percorso umano e culturale di Carlìn Petrini con il Premio alla Carriera 2015 che ha avuto modo di ricordare con parole ricche di emozione l’amico Giovanni Rebora «Sono particolarmente commosso nel ricevere questo riconoscimentoha raccontato Petrininon solo per il prestigio ma anche per la sentita amicizia che mi univa a Giovanni Rebora. Il mio ricordo di U Professu è legato soprattutto alla fondazione di Slow Food perché è stato uno dei testimoni iniziali della nostra avventura e ha stretto uno straordinario legame con me in particolare e con tutto il movimento. Una persona di grande umanità e intelligenza».

11401045_935946513092108_8074125096414944894_nVincitori della IV edizione del premio Rebora 2015 sono risultati, per la sezione Autore, Tom Mueller, con Extraverginità. Il sublime e scandaloso mondo dell’olio d’oliva, EDT e, per la sezione Giovane Ricercatore, Andrea Casero di Arese (Mi) con la tesi di laurea triennale “Ristorazione spaziale: storia, esperienze, nuove tecnologie e sviluppi per una moderna ristorazione”.

Sulla scia dei valori che il Premio Giovanni Rebora, da ormai quattro edizioni, si impegna a veicolare e resi quest’anno ancora più intensi perché intrecciati all’attenzione mediatica mondiale sul tema dell’alimentazione di Expo 2015 e al riconoscimento a Carlìn Petrini, è stata lanciato per questa quarta edizione un concorso sul web dedicato ai food blogger: “Una Ricetta per la Biodiversità”. Vincitrice, Valentina Scarnecchia, food blogger e giudice della trasmissione televisiva Cuochi e Fiamme, con la ricetta “Pappardelle di grano Khorasan cacio e pepe con bottarga di muggine su letto di pesto di Pistacchi verdi di Bronte”.

Noi di Manuelina proseguiamo il nostro intenso percorso tra i segreti della cultura della buona tavola dandovi appuntamento al prossimo anno…per un’edizione ancora più speciale!

Copyright © 2014 Ristorante Manuelina – P.IVA IT00650030109 – credits
󰁓